Hai bisogno di un sito web o di consulenza marketing per il tuo studio dentistico o la tua azienda? Clicca qui


COSA CONTENGONO LE OTTURAZIONI DENTALI IN AMALGAMA
Le otturazioni dentali in amalgama sono un composto utilizzato dai dentisti in passato per il restauro dentale. Allora non si conoscevano i rischi e le conseguenze di alcuni metalli sulla salute del corpo, ecco quindi un po’ di numeri sulle otturazioni dentali: 52% di Mercurio, 16% Argento, 26% Stagno, 5% Rame e 1% di Zinco.

Scendendo in dettaglio, le otturazioni dentali con amalgama rilasciano ogni giorno da 0.5 a 0.10mg di Mercurio: metallo altamente tossico che, per il 50%, si deposita nei tessuti cellulari inibendo processi enzimatici e metabolici del nostro corpo; la restante metà viene eliminata attraverso urina e feci, aumentando il livello di inquinamento di falde e dell’ambiente circostante.

QUALI SONO I SINTOMI DI UN’INTOSSICAZIONE DA MERCURIO?


DOLORI ARTICOLARI E MUSCOLARI
Il mercurio tende a concentrarsi nei tessuti lentamente nel corso del tempo. Può creare quindi dolori articolari e muscolari, infiammazioni varie e sensazione di rigidità agli arti. Si può avvertire anche stanchezza e debolezza muscolare o crampi. Ovviamente non è semplice attribuire questi sintomi ad una presenza eccessiva di mercurio nel corpo dato che si possono confondere con fibromialgia, artrite, sindrome da fatica cronica o altro.


PROBLEMI DIGESTIVI
Anche in caso di problemi digestivi non è facile individuare la causa in un’intossicazione da mercurio. Probabilmente è più facile collegare le due cose se in bocca si hanno alcune vecchie otturazioni dentali. In questo caso i problemi si possono verificare proprio perché piccolissimi frammenti di mercurio mentre si mastica finiscono nel cibo e di conseguenza poi nell’apparato digerente dove possono creare problemi sia allo stomaco che alla flora batterica intestinale.


DISTURBI CEREBRALI
Il mercurio tende a concentrarsi soprattutto nei tessuti grassi, come appunto il cervello. Un’intossicazione da mercurio può quindi influire negativamente sulle funzionalità della nostra mente o sul suo sviluppo in caso si tratti di neonati o bambini. I sintomi che possono comparire invece negli adulti sono emicrania, difficoltà nella memoria e nel linguaggio, scarsa attenzione o altro.

RIMUOVERE LE OTTURAZIONI DENTALI IN AMALGAMA: AFFIDATI AGLI ESPERTI.


Rimuovere le otturazioni dentali in amalgama richiede diversi strumenti per mettere in sicurezza il paziente dal pericolo di intossicazione da mercurio:

diga di gomma per isolare il cavo orale dal sente su cui si lavora
fresa in carburo di tungsteno per l’eliminazione in blocco della sostanza
potente aspiratore chirurgico in grado di aumentare la canalizzazione di eventuali vapori liberati dalla rimozione
abbondantissima irrigazione d’acqua,
copertura del volto e degli occhi del paziente
soluzione di argento colloidale


Lo ha a cuore la salute dei propri pazienti, per questo si è specializzato e preparato per la rimozione delle otturazioni in amalgama, che con la loro percentuale di mercurio possono essere la causa di un’intossicazione da mercurio.


Se ancora possiedi una o più otturazioni dentali in amalgama, passa a trovarci, insieme valuteremo i sintomi, lo stato di rischio e procederemo a rimuoverle.

Sito web: Studio Dentistico Setaro

Categoria: Altro Pazienti