Hai bisogno di un sito web o di consulenza marketing per il tuo studio dentistico o la tua azienda? Clicca qui

L’evoluzione delle tecniche e dei materiali, uniti alla sempre più preponderante presenza del mondo digitale, hanno fatto sì che l’ortodonzia sia passata attraverso un’autentica rivoluzione negli ultimi anni. La correzione delle disgnazie masticatorie e il riallineamento dentale sono possibili grazie a strumenti non più invasivi e difficili da portare come era una volta e i tempi del trattamento si sono ridotti, grazie a nuovi tipi di apparecchio più efficaci.
Un paradigma sconfitto è quello che prevedeva che una volta adulti, non si potessero più correggere i difetti di una dentizione non allineata.

In parte perché non c’erano tecniche che lo prevedessero in parte perché per un adulto portare l’apparecchio poteva creare imbarazzo nei rapporti sociali. Questo costituiva un grave handicap per i pazienti, sia tipo psicologico a causa di un inestetismo evidente, sia mettendo a rischio la propria dentatura: dei denti disallineati, affollati, non permettono una corretta igiene, con il conseguente rischio di sviluppare problemi parodontali o la comparsa di carie negli spazi interprossimali.
Oggi questi problemi non sono più tali e sono stati risolti da soluzioni che vengono incontro alle esigenze di un paziente adulto, grazie all’ortodonzia per adulti. Innanzitutto esistono apparecchi che non si vedono, letteralmente. È il caso dell’Invisalign: grazie ad una sofisticata analisi virtuale del caso che simula il punto di arrivo del trattamento vengono realizzate delle mascherine trasparenti seriate che permettono di raggiungere l’obiettivo in modo rapido e non invasivo.

In alternativa, quando il caso lo richiede un apparecchio più vicino a quelli convenzionali, esiste l’opportunità di posizionare i bracket (le placchette collegate da un filo che, di fatto, realizzano lo spostamento ortodontico) rivolti verso l’interno della bocca, ovvero incollandoli sul versante linguale della superficie dentale attraverso una nuova metodica chiamata Incognito. L’apparecchio linguale Incognito è una correzione ortodontica di nuova generazione adatta per tutte le età.
La metodica linguale Incognito è praticamente invisibile all’esterno e per questo è indicato per il trattamento di qualsiasi problema ortodontico, particolarmente in quei pazienti che, per ragioni professionali o personali, non sono propensi al trattamento tradizionale visibile.
È una metodica ortodontica personalizzata, disegnata e prodotta individualmente per ogni singolo paziente, realizzata direttamente sul progetto dell’ortodonzista; gli attacchi ortodontici sono in oro, sottili e poco ingombranti.

Oggi, anche quando si è diventati “grandi”, è possibile dunque riallineare i propri denti, riacquistando un sorriso piacevole per sé e per gli altri e con la possibilità di mantenere una dentatura sana.

Richiedi ora un consulto presso il nostro Studio Odontoiatrico Associato Weinstein Francetti, risponderanno il Dottor Roberto Weinstein, il Professor Luca Francetti e il Dottor Tommaso Weinstein.

Sito web: https://studioweinsteinfrancetti.it/ortodonzia-per-adulti/

Categoria: Altro Pazienti